Help online

- Accedere con le credenziali ricevute alla propria area riservata del portale e entrare nella sezione "Elenco bandi e richieste". Qui vengono visualizzati tutti i bandi di erogazione al momento aperti attraverso i quali l'Ente può richiedere un contributo. Cliccare su "Richieste" e quindi su "Nuova richiesta".

- In caso di smarrimento delle credenziali accedendo alla homepage del portale ROL, è possibile recuperare la password di accesso cliccando su "Hai dimenticato la tua password?" e inserendo l'indirizzo e-mail del legale rappresentante.

- In fase di compilazione della richiesta sono previsti alcuni help on-line, identificati dal simbolo "?" posto in prossimità dei campi da compilare, che agevolano l'utente nella compilazione.

- Per poter salvare la richiesta in fase di compilazione occorre preliminarmente inserire un titolo (anche provvisorio) e quindi cliccare sul pulsante "Salva".

- La pratica può essere modificata o compilata in tempi diversi. Per modificare la pratica cliccare sul titolo della stessa nella sezione “Elenco bandi e richieste” o nella sezione “Le mie richieste”.

- I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

- La sezione anagrafica viene proposta già compilata con i dati forniti in fase di accreditamento. Eventuali variazioni e/o errori possono essere modificati, salvati e inviati alla Fondazione nella sezione “Dati ente”. Per alcuni dati è richiesta l'accettazione delle modifiche da parte della Fondazione, in tal caso il legale rappresentante riceverà una e-mail dell'avvenuta modifica dei dati. Per rendere effettive le modifiche occorre cliccare sul pulsante "SALVA" e poi sul pulsante "CONFERMA INVIO DATI".

- In fase di inserimento della richiesta non è necessario allegare i documenti dell’ente, se non sono variati, in quanto già acquisiti dalla Fondazione in fase di accreditamento, salvo eventuali ulteriori documenti specifici richiesti nei singoli bandi.

- Nel campo “Descrizione del progetto” illustrare in modo sintetico ed esaustivo il progetto specificando azioni, contenuti, modalità di realizzazione e tempistica (massimo 2000 caratteri). Le informazioni inserite potranno essere riportate dalla Fondazione nei propri documenti ufficiali.

- Nel campo “Settore” indicare il settore desumendolo dalle linee guida presenti nel DPP annuale reperibile sul sito www.fondazionecrcarpi.it.

- Nel campo “Localizzazione del progetto” indicare se l’iniziativa si realizza a Carpi, Novi di Modena, Soliera oppure sul territorio provinciale, nazionale o altro territorio. Indicare inoltre se si intende utilizzare l’Auditorium S. Rocco quale sede per uno o più eventi.

- Il periodo in cui deve avere inizio il progetto è specificato nelle condizioni dei singoli bandi.

- Nella sezione Budget è presente una verifica dei dati per garantire la correttezza degli importi inseriti: Costo totale del progetto = Contributo richiesto alla Fondazione + Mezzi propri dell’ente richiedente + Co-finanziamento richiesto + Co-finanziamento ottenuto. Il campo “Costo totale del progetto” viene valorizzato automaticamente dalla procedura come somma delle voci di spesa inserite. Le somme indicate nel campo Mezzi propri dell’Ente richiedente e Co-finanziamento ottenuto dovranno essere confermate e rendicontate alla Fondazione indipendentemente dal contributo assegnato. Le quote di co-finanziamento obbligatorie sono dettagliate nelle condizioni dei singoli bandi.

- Nella sezione Budget i campi Co-finanziamento richiesto e Co-finanziamento ottenuto vengono valorizzati automaticamente dalla procedura come somma delle voci inserite nel campo “Elenco co-finanziatori del progetto ” della sezione "Co-finanziatori del progetto".

- Nelle spese indicare i costi previsti, suddividendoli tra le categorie elencate nelle apposite tendine (finalità e dettaglio finalità). Occorre inserire l’importo unitario della spesa e la numerosità. Il totale della tipologia di spesa verrà quindi calcolato come prodotto dell’importo unitario per la numerosità. Specificare per ogni tipologia di spesa  la numerosità (es. n. collaboratori, n. artisti, n. attrezzatture, ecc...) e il costo unitario, nel caso in cui non sia possibile quantificare la numerosità (es. Spese generali di funzionamento) inserire il valore "1" e l'importo previsto. La procedura provvederà a calcolare il costo totale della spesa. Inserire una descrizione della spesa specificando n. collaboratori, artisti, attrezzature, ecc o un dettaglio della spesa prevista.

I costi previsti devono essere indicati comprensivi di IVA, ad eccezione delle cooperative sociali e delle imprese sociali che devono indicare i costi al netto dell’importo dell’IVA. Le tipologie di spesa ammesse a contributo sono dettagliate nelle condizioni dei singoli bandi: l’importo del contributo richiesto alla Fondazione non dovrà quindi essere superiore ai costi relativi alle altre voci.

- Nella sezione “Note al piano finanziario e altre risorse non finanziarie” (massimo 1000 caratteri) indicare eventuali specifiche alle voci del piano finanziario ed eventuali risorse non finanziarie proprie e/o collaborazioni con altri enti (es. opera di volontari, forniture gratuite di beni e servizi, ecc…).

- Nella sezione documenti allegare, se lo si ritiene necessario, un fascicolo informativo del progetto. Tale fascicolo non è da consegnare in forma cartacea alla Fondazione.

- Per inviare il modulo compilato, entrare nella sezione “Elenco bandi e richieste” e cliccare su “Verifica dati”. Il sistema verificherà se la pratica è completa e se tutti i campi obbligatori sono stati compilati correttamente. Attraverso il pulsante “Invia richiesta” la pratica verrà inviata e si riceverà una mail di conferma.

- Per concludere la procedura occorre stampare il modulo, far sottoscrivere al legale rappresentante l’ultima pagina e trasmetterla esclusivamente attraverso la procedura on line cliccando sul pulsante “Esegui upload del modello scheda firmato”. Si riceverà una mail di richiesta di contributo completata correttamente.

Gli uffici della Fondazione sono a disposizione per informazioni dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 (Tel. 059/6135141 – mail: progetti@fondazionecrcarpi.it).